Miglioramento del personale di produzione

Formazione personalizzata per migliorare la produzione investendo sulle persone

Introduzione

Nell’introdurre questo argomento, viene doverosa e necessaria una domanda: 

Sposate il pensiero che dal dopo-crisi del 2009 il mondo manifatturiero sia stato completamente stravolto? 

Siete tra quelli che pensano che da quel momento in poi tutto non sia stato più come prima? Anche voi avete dovuto cambiare drasticamente la vostra quotidianità, l’ottimizzazione, la gestione e soprattutto aver dovuto dare un valore diverso e più produttivo alla professionalità del vostro staff ?

Bene, se siete tra questi, siamo certi troverete molto interessante l’articolo proposto qui sotto che riguarda l’importanza che ad oggi ha raggiunto la valorizzazione delle figure chiave all’interno di una realtà produttiva.

Vedremo assieme quali percorsi e quali attività concrete possiamo scegliere, per raggiungere risultati di successo….con meno sforzo e sacrificio di quello che si possa immaginare!

Differenza tra saper fare (know how) e pensare di saperlo fare

La tecnologia negli ultimi vent’anni ha fatto passi giganteschi.

Siamo sicuri di saperla sfruttare e capire nel modo giusto?

Sicuramente qualche imprenditore interessato e lungimirante Sì, ma in linea di massima molto spesso ci si affida doverosamente alle competenze ed all’esperienza del personale presente all’interno dei nostri reparti produttivi.

Per capire quali vantaggi possiamo avere con la collaborazione di persone preparate ed efficaci all’interno del nostro staff è doveroso comprendere quali differenze ci sono tra il “pensare di saper fare una cosa” ed il “saperla fare”. Utilizziamo un esempio.

Avete mai fatto caso ad un bambino quando scrive nei primi anni della propria vita scolastica? La grafia è spesso storta e disordinata, ci sono parecchi errori di ortografia, le coniugazioni verbali e la struttura delle frasi sono poco articolate o addirittura sbagliate. 

La maestra corregge in rosso tutti gli errori che da tanti, man mano, diventano sempre meno. Ad un certo punto noi tutti diamo per scontato che sappiamo fare a scrivere. Ma non tutti, diventando grandi, diventeremo scrittori, e non tutti diventando grandi sarebbero immuni dalla penna rossa della nostra amata maestra…ma tutti, immancabilmente, pensiamo di saper fare a scrivere!

A questo punto come potremmo fare per capire se realmente sappiamo padroneggiare la scrittura? Beh, l’unico modo sarebbe scrivere un racconto (lavorazione quotidiana) e darlo ad un professionista che ce lo corregga per trovare gli errori e per capire se il tempo in cui lo abbiamo svolto è un tempo logico e corretto. 

Se siamo ispirati nella scrittura la fluidità e la stesura del testo saranno veloci ed efficaci, ma se non lo siamo essa diverrà lenta e macchinosa (controllo qualità interno – tempi e metodi interni). Per capire se oltre agli errori grossolani abbiamo un modo di scrivere piacevole, leggibile, efficace, dovremmo dare il nostro racconto in pasto ad un pubblico e ad una “giuria d’esperti”, che lo valuterà, ne farà recensioni ed esprimerà un indice di gradimento (aziende esterne che valutano i processi ed i cicli di lavoro). Solamente così l’indice reale di vendite ci darà un riscontro oggettivo sulla bontà del nostro lavoro.

Tornando alla nostra azienda (che abbiamo messo sopra nei commenti in parentesi) spesso pensiamo di saper fare un determinato lavoro, ma manca l’oggettività nel valutare se quella tecnica e quella tecnologia sono conosciute, sfruttate e adoperate al massimo delle potenzialità. Potremmo farlo meglio e più velocemente, mantenendone inalterata la qualità?

La risposta è, per la stragrande maggioranza dei casi è .

Possiamo farlo, affidandoci a persone che sappiano far crescere in quel determinato contesto umano la TUA azienda. 

Crescita del tuo personale all’interno della tua azienda. 

Come fare?

Fornendo al tuo team tecnico e produttivo i giusti strumenti per valutare se ciò che stanno costruendo quotidianamente lo stanno mettendo in pratica al massimo delle potenzialità tecnologiche presenti sul mercato e sfruttando al massimo il potenziale umano dei collaboratori.

I vantaggi nell’avere personale formato e orientato ai risultati

Avere a disposizione delle risorse umane che sappiano valutare un processo in modo oggettivo, è un valore inestimabile. Grazie al giusto approccio della lettura dei contesti evitando di apportando soluzioni esterne imposte da altri, svilupperemo il percorso necessario per la crescita del team e di conseguenza dell’azienda stessa; che altro non potrà fare che evolversi in modo spontaneo e naturale.

La conoscenza è da sempre la chiave di lettura migliore per il giusto processo di crescita.

Avere un team formato ed efficiente non solo avrà un impatto sul fatturato in termini di incremento, ma avrà una virtuosa ripercussione sulla gestione delle spese e sull’ottimizzazione dei costi!

Personalizza il tuo pacchetto di formazione ORA

Clicca sul pulsante e scopri le aree di intervento di Delma, personalizzeremo insieme il percorso di formazione seguendo le tue esigenze e i tuoi obiettivi

Passare dall’abbiamo sempre fatto così al facendo così facciamo meno fatica ed abbiamo un ottimo risultato sarà un processo piacevole e di grande impatto sull’operato quotidiano dei collaboratori.

L’importanza del coinvolgimento di Tutti per creare una cultura del cambiamento

Creare una squadra di lavoro equivale a creare le fondamenta per strutturare il percorso di crescita. Tutto ciò che andremo ad inserire in azienda, nuovi progetti, nuovi collaboratori, nuovi clienti, saranno portati e supportati da un team, e non da singoli individui.

La formazione al team è un altro dei nostri punti di forza nell’offerta al cliente.

Come possiamo fare a pensare ad un espansione senza avere il giusto tessuto professionale che riesca a gestire la vostra voglia di crescere? Riteniamo che fornire al personale le chiavi di lettura dinamiche e oggettive per la valutazione del loro operato equivalga a dare all’imprenditore la sicurezza di potersi “caricare” di nuove ambizioni professionali, consapevole di avere a disposizione gambe forti che sapranno sostenere il peso dei vostri progetti.

Esempi di persone su cui vale la pena lavorare per migliorare

Per l’azienda la formazione E’, e deve essere un investimento. La domanda spontanea che nasce inevitabilmente è: 

Su chi è corretto investire?

Chi dei nostri ragazzi ha l’attitudine umana e professionale per riuscire ad essere indirizzato verso ruoli di riferimento per la creazione del giusto staff? 

Spesso molti imprenditori si fermano alla difficoltà che in prima battuta sembra riservare la risposta a questo quesito….si perché l’epilogo spesso è: 

Nella mia azienda non esiste nessuno con queste caratteristiche. Nulla di più sbagliato !!!

Partiamo da un presupposto. Ogni azienda ha all’interno del proprio staff le risorse umane ideali e corrette che se ben indirizzate e se fatte crescere nel modo giusto daranno risultati di sicuro successo.

Ma su chi puntare? E soprattutto “come farlo” non è una domanda semplice. Alla luce di queste necessità nacque Delma. Per dare le giuste risposte anche a domande difficili come questa.

Fornire le giuste chiavi di lettura nell’identificare lo staff per creare le basi portanti della vostra piramide produttiva è uno dei fiori all’occhiello dei servizi di Delma.

L’aspetto differenziante è che NON saremo noi a scegliere al vostro posto. Bensì, allo stesso modo in cui formeremo e supporteremo il personale addetto, così faremo con la proprietà, suggerendo le giuste azioni correttive adatte alla propria realtà. Delma aiuterà l’imprenditore a svolgere il compito più difficile: la scelta del team.

Le 5 cose imprescindibili prima di lavorare sulle persone

Siamo al dunque. Abbiamo deciso di rivolgerci a dei professionisti per formare il nostro team. Il passo verso il miglior orientamento possibile sta per essere compiuto con decisione. Ma di cosa dobbiamo premurarci prima di accelerare con Delma con fiducia e convinzione?

Ci sono 5 aspetti che dobbiamo immancabilmente valutare prima di fare questo importante passo:

1. La prima pietra che dobbiamo posare è a carico dell’imprenditore. Da lì nasce lo stimolo al cambiamento e la predisposizione alla crescita. Perciò, chiediti se sei realmente disposto a cambiare in meglio la tua azienda, uscendo dalla comfort zone e soprattutto se sei disposto ad un’apertura mentale che ti permetta di “ricevere” ?!

2. Una volta metabolizzato ed accolto il punto 1, in ugual modo chiediti chi del tuo staff abbia caratteristiche volte al miglioramento, alla crescita e …alla ricezione, esattamente come te ?

3. Quanto sarai disposto a riconoscere il percorso di chi vi aiuterà nella vostra crescita? La valorizzazione, non solo pecuniaria, è un pilastro fondamentale per la buona tenuta di qualsiasi team che sarà impegnato nell’arduo compito del cambiamento verso il successo aziendale

4. Il miglioramento vedrà, durante il suo divenire, momenti di estrema difficoltà. Accertati che le persone che sceglierai per questo cambiamento siano coese, e già naturalmente in linea con la tua visione. 

5. Assicurati di coinvolgere persone che sappiano condurti in un Per-corso di crescita continua, rilevandoti in maniera oggettiva dati sul lavoro che stanno facendo all’interno della tua azienda ma soprattutto, che abbiano a cuore lo sviluppo umano dei protagonisti del tuo processo evolutivo.

I nostri servizi

Delma In-&-Out

Vediamo ciò che vede il tuo operatore, per soluzioni rapide ed efficaci

Scopri di più

Delma S.O.S

Emergenza last minute? Un esperto a disposizione prenotabile su piattaforma da cellulare

Scopri di più

Delma Training

Un’analisi completa del tuo processo produttivo per migliorarne l’efficienza

Scopri di più

Delma Analytics

Hai un progetto da portare a termine? Studiamo e analizziamo il tuo percorso portandoti soluzioni  

Scopri di più

Delma Consulting

La nostra competenza all’interno del tuo ambiente lavorativo

Scopri di più

Delma Digital

La strategia di comunicazione e marketing online specifica per il settore manifatturiero che attrae business concreto

Scopri di più